La mia attività

Ho collaborato con produttori musicali di fama internazionale (Michele Centonze, Fio Zanotti, Celso Valli) e con diversi artisti (tra questi A.Celentano, Luciano Pavarotti, Jovanotti, Kelly Joyce, Dirotta su cuba, Mietta, Gianni e Marcella Bella)
Da pochi anni ho aperto uno studio di registrazione a Santarcangelo di Romagna in provincia di Rimini, nel quale svolgo la mia professione.

 

L’arrangiatore e produttore musicale

La figura dell’arrangiatore o produttore musicale è paragonabile a quella di un architetto o di un sarto che mette a disposizione dell’artista o del cliente la sua competenza, esperienza, creatività e mezzi al fine di poter creare e consegnare un prodotto musicale il più possibile vicino allo stile e alle esigenze dell’artista.

L’arrangiatore rende più facile la realizzazione di un disco, di una canzone, o di qualsiasi altra formula musicale, inserendosi fra l’artista e le strutture di realizzazione (studio di registrazione, musicisti, fonico, mastering,ecc..).
Questo fa si che l’artista sia più libero di concentrarsi sul solo lato artistico, lasciando emergere il proprio talento e la propria creatività.

Il produttore musicale è una spalla artistica per il cantante o la band e può portare così un contributo importante alle sonorità dell’intera produzione.

 

Perché un arrangiatore è indispensabile?

Credo sia fondamentale avvalersi della collaborazione di un arrangiatore.
Il lavoro di realizzazione musicale infatti include talmente tante componenti tecniche, che è fondamentale, per chi canta o scrive canzoni, non doversi sobbarcare anche la cura di altri aspetti piuttosto complessi.

E’ importante inoltre, una volta in studio, affidarsi ad un arrangiatore per comunicare con un linguaggio tecnico le proprie esigenze.